Ricerca
COMUNICATI STAMPA e RASSEGNA STAMPA

I 10 segreti dei materassi in schiuma.

Documenti allegati

La crescente diffusione del materasso in schiuma è il segnale che i consumatori apprezzano sempre più questo tipo di materiale che offre nel contempo soluzioni innovative e di qualità per un buon riposo notturno. L’offerta sul mercato è però ampia e variegata. 

 

Come orientarsi e trovare il materasso di qualità più idoneo alle proprie esigenze? 

Il Consorzio Materassi viene in aiuto dei consumatori con una nuova guida: “I 10 segreti dei materassi in schiuma”.


Come tutti sanno, i materassi in schiuma possono essere realizzati in lattice o in poliuretano. Sono due materiali diversi accomunati dall’avere ottime qualità in termini di sostegno e comfort.
La schiuma di lattice può essere di origine naturale oppure di origine sintetica.
Il poliuretano invece è un materiale di origine sintetica, sicuro per la salute dell’uomo e la salvaguardia dell’ambiente. Il Memory, la famosa schiuma poliuretanica viscoelastica, appartiene a questa categoria.
Siano esse utilizzate come anima del materasso, ossia come struttura principale di sostegno, oppure come elemento da unire ad altri materiali negli strati interni del materasso, le schiume sono sicuramente uno dei materiali attualmente più richiesti sul mercato.

Le tendenze attuali suggeriscono una sempre maggiore integrazione tra i diversi tipi di materiali, schiuma di lattice o di poliuretano, molle e molle insacchettate, ecc., con l’intento di sfruttare il meglio di ciascun componente e ottimizzare così il livello di benessere e comfort durante il sonno. Una complessità che per il consumatore diventa un elemento di maggior difficoltà nella scelta del materasso.

La nuova guida del Consorzio Produttori Italiani Materassi di Qualità “I 10 segreti dei materassi in schiuma” nasce proprio per dare al consumatore degli elementi in più per una scelta più consapevole.

Le offerte del mercato sono numerose e non è semplice districarsi tra le diverse opzioni. Fra tutti comunque l’elemento più importante è comunque sempre quello della scelta di qualità, cosa non facile per il consumatore perché può essere facilmente tratto in inganno da presentazioni anche affascinanti, come per esempio la differenziazione cromatica dei diversi strati e tipologie di poliuretano, ma che nulla hanno a che fare con la dimostrazione di qualità.

Meglio affidarsi dunque ad un rivenditore che possa consigliare il materasso più idoneo tra quelli che hanno una certificazione di prodotto che possa tutelare al meglio chi acquista.

NEWS PIÙ LETTE

Quando è detraibile la spesa per il materasso

Una mini-guida per il consumatore a cura del Consorzio Produttori Italiani Materassi...

Elettrosmog dentro casa: materassi a molle e campi elettromagnetici

I campi elettromagnetici sono presenti ovunque, anche in camera da letto. Bisogna certo fare...

13 Marzo 2015 - Giornata Mondiale del Sonno: ecco come dormire bene

Il Consorzio e l’Associazione Italiana Medicina del Sonno celebrano questo appuntamento con...

Come si distingue un materasso di qualita’?

Il segreto sta nella scheda prodotto e nel marchio di qualita’ del Consorzio

Consigli per evitare colpi di sonno al volante

I consigli del Consorzio per evitare colpi di sonno alla guida e viaggiare in piena sicurezza.
Ufficio stampa

Sabrina Brenna

press.italia@consorziomaterassi.it

 

 

Accredito Stampa

Vuoi ricevere in anteprima tutti i comunicati stampa?

 

Vuoi ricevere tutte le news del Consorzio?

ISCRIVITI ORA