Ricerca
IL MARCHIO DI QUALITA' - LE GARANZIE OFFERTE AL CONSUMATORE

Per noi del Consorzio la cosa più importante è la soddisfazione del consumatore. Non sono solo parole: il fatto che tu possa scegliere il materasso migliore, per le tue esigenze e in assoluto, giustifica la nostra stessa esistenza. Come dicevamo, questa scelta è resa più facile e sicura dal Marchio di Qualità.

Vediamo più da vicino quali sono le garanzie che il Marchio mette a tua disposizione al momento della scelta del materasso migliore per te.
La procedura per l'ottenimento del Marchio collettivo di Qualità è molto rigorosa, ed è l'unica che possa garantire una reale tutela del consumatore. Il produttore consorziato definisce il progetto nel rispetto delle normative internazionali e una volta realizzato il prototipo lo invia a laboratori indipendenti accreditati ACCREDIA per lo svolgimento delle prove specifiche.

Il certificato rilasciato dal laboratorio unitamente al capitolato tecnico del prodotto viene presentato al Consorzio in allegato alla domanda per la concessione d’uso del Marchio. 
Importante: se l'esito della procedura è positivo, una volta concesso l'utilizzo del Marchio, il Consorzio verifica periodicamente che anche i processi aziendali del produttore siano conformi al Regolamento consortile per garantire che gli standard qualitativi offerti siano mantenuti e confermati nel tempo.

 

Il valore del Marchio Collettivo di Qualità.

Ma cos’è esattamente il Marchio di qualità, in termini legali?
Si tratta di un Marchio Collettivo, ovvero un di marchio con un particolare valore. Come sappiamo il marchio aziendale ha la funzione di contraddistinguere i prodotti di una determinata impresa da quelli delle altre imprese del medesimo settore di riferimento.
Il marchio collettivo ha invece una funzione di garanzia della qualità e dell’origine del tuo materasso.

L’obiettivo è quello di garantire al consumatore finale che i materassi sono realizzati in fabbriche Italiane e sono conformi ai livelli qualitativi stabiliti dalle norme tecniche italiane ed europee relative ai materassi.

Quindi il Marchio assicura che il prodotto abbia determinate caratteristiche in relazione alla sua:

Origine: la provenienza fattore rilevante per la qualità del prodotto;
Natura: la qualità in base alle qualità intrinseche delle materie prime impiegate;
Qualità: le norme tecniche vigenti di riferimento e gli standard qualitativi indicati nel Regolamento d’uso del marchio collettivo.

Il marchio collettivo, pertanto, ha una positiva valenza di tutela del consumatore e viene concesso solo ai materassi italiani che superano i livelli qualitativi indicati nel Regolamento d’uso del marchio collettivo.

E’ opportuno precisare che la prova di durabilità dei materassi, prevista dalla UNI EN 1957:2001, è stata resa più severa e selettiva dal Consorzio con la richiesta dell’esecuzione di 45.000 cicli anziché 30.000 ovvero con una maggiorazione dei cicli pari al 50% in più rispetto allo standard.

Vuoi avere informazioni sui prodotti certificati dal Consorzio? Vuoi sapere dove trovare i materassi con il marchio di qualità?
SCRIVICI ORA!

Vuoi ricevere tutte le news del Consorzio? ISCRIVITI ORA