Rivenditori Rivenditori

Come acquistare un materasso senza restare intrappolato nella rete delle informazioni.

dettaglio notizia

Suggerimenti per un acquisto consapevole.

Quello che oggi abbonda è la quantità di informazioni liberamente raggiungibili. Ma come districarsi nella rete di tale abbondanza evitando informazioni inesatte o talvolta ingannevoli? Come possiamo capire se il materasso che ci interessa sia davvero il migliore possibile e il prezzo è quello giusto? Fidarsi è bene, informarsi è meglio, ma verificare è d’obbligo.

 

L’ampia disponibilità di informazioni fondamentalmente è riconducibile a due motivi principali.

Il primo è l’amplissima disponibilità di canali e mezzi di informazione. 

Ai tradizionali media cartacei da moltissimo tempo disponibili, si è aggiunta col boom economico la Tv, letteralmente esplosa a fine anni ‘70 con l’avvento delle emittenti private, meglio note come Tv commerciali. Già la radio aveva aperto la strada alla libera emittenza, ma il nuovo mezzo spalancava l’orizzonte a terreni inesplorati. L’ultima grande rivoluzione è avvenuta con l’inizio dell’era digitale: oggi la Rete concede davvero a chiunque di accedere a qualunque tipo di informazione, da qualunque (o quasi) angolo del mondo e di scambiare le informazioni raccolte con chiunque altro.

 

Il secondo motivo è facilmente intuibile: la proliferazione pressoché incontrollata dei canali di comunicazione ha generato una fortissima domanda di notizie, subito soddisfatta perché, come vedremo, le notizie oltre ad essere utili al vivere ed operare quotidiano possono anche generare molto profitto.

La conseguenza di questo duplice fenomeno è che chi si avventura alla ricerca di informazioni utili, viene sommerso da una tale valanga di dati, pareri e consigli da non riuscire più a comprendere dove soffermarsi con attenzione.

Se per esempio dovete acquistare un nuovo materasso e concentrate la ricerca sul concetto di materasso confortevole, potete fare attenzione a quello che si dice sulle riviste specializzate, in radio e Tv, ma potete avviare una ricerca in Rete utilizzando quelle due parole chiave.

Subito si aprirà un infinito elenco di siti, portali o blog che hanno affrontato quell’argomento e vi resterà solo l’imbarazzo della scelta. Effettuata la quale, potrete spulciare il o i siti che vi paiono più attendibili e raccogliere le notizie che più vi interessano.

Già così noterete che le variabili di cui tenere conto sono tantissime e spesso in contraddizione l’una con l’altra.

Decidete di pensarci su e di rimandare all’indomani la successiva ricerca: subito vi renderete conto di essere presi di mira da banner e inviti all’accesso che hanno per argomento il tema ricercato il giorno prima. E’ la ben nota legge dell’algoritmo, che fotografa i vostri interessi e attitudini e di conseguenza propone contenuti con queste attinenti.

E qui vale quanto si anticipava più sopra: dietro a tutto ciò c’è l’interesse commerciale di chi propone un prodotto che rispecchia le caratteristiche a cui avete dimostrato di essere sensibili.

Tutto ciò naturalmente è più che legittimo, perché qualunque azienda ha il diritto e anche il dovere di far conoscere le prerogative del prodotto che vende.

Ma, come sempre, c’è chi lo fa con onestà e trasparenza e chi invece mistifica.

O che magari millanta come qualità eccezionali delle caratteristiche di prodotto che invece sono comuni all’intera categoria, limitatamente però ai prodotti davvero di qualità.


E qui arriva il difficile.

Come può infatti una persona inesperta capire se il materasso su cui ha concentrato il proprio interesse sia davvero il migliore possibile a quel prezzo?

A chi può rivolgersi con un buon margine di sicurezza?

Il consiglio migliore è quello di verificare prima di tutto che il prodotto identificato sia fornito di adeguata garanzia e che possa vantare dei certificati di qualità, rilasciati da Enti accreditati.

In ogni caso è opportuno rivolgersi al proprio rivenditore di fiducia e chiedere un consiglio o un parere sulla scelta che intendete fare, così come è bene informarsi da fonti sicure da cui apprendere conoscenze e la giusta consapevolezza da mettere in campo in fase di scelta.

E si, perché la scelta di oggi infatti determina la qualità del sonno dei prossimi dieci anni.

Potrebbe interessarti anche...
newsletter Vuoi ricevere consigli su come dormire in modo confortevole?
Dichiaro di aver letto l'informativa qui allegata e di accettare il trattamento dei miei dati personali per le sole finalità indicate.

Contattaci per Informazioni