Rivenditori Rivenditori

Comfort e benessere nella scelta del materasso migliore per te

dettaglio notizia

Alcuni consigli pratici da proporre a chi vorrebbe acquistare un nuovo materasso.

Il comfort è una sensazione molto soggettiva, difficile da definire e da misurare.
Tutti però ci accorgiamo subito quando qualcosa si adatta perfettamente al nostro corpo, o al contrario quando ci provoca fastidio e malessere.
Soprattutto quando si sceglie il sistema letto, il luogo dove passiamo circa 7 - 8 ore ogni notte sperando in un buon sonno, è indispensabile trovare la combinazione di cuscino, materasso e rete che accolga e sostenga il corpo consentendoci di riposare al meglio, senza quelle sensazioni sgradevoli e quei fastidi che a lungo andare possono provocare notti insonni e influire sulla salute con mal di schiena o contratture muscolari.

Il comfort è quindi un elemento base nella scelta del sistema letto e proprio per questo la prova del materasso in un punto vendita può essere utilissima.

 

Come può la sensazione di comfort aiutare nella scelta di un tipo di materasso al posto di un altro?

Pensiamo solamente alla morbidezza, intesa come la capacità del materasso di accogliere il corpo. Questa si rivela uno degli aspetti fondamentali da considerare. Se durante la prova il materasso risulta avvolgente, senza sprofondamento, allora la strada è quella giusta. Se invece la superficie del materasso risulta troppo dura e “respingente”, allora il prodotto non è idoneo ed è meglio puntare su un altro modello.

E’ possibile quindi valutare il comfort di un materasso in base ad alcuni parametri per trovare il materasso migliore.

 

Per essere confortevole il materasso deve offrire:

  • un buon sostegno con un cedimento contenuto sotto il peso del corpo (affondamento);
  • una buona distribuzione del peso del corpo (accoglimento);
  • un'adeguata risposta elastica per compensare le sollecitazioni esercitate dal peso del corpo.

 

Il materasso quindi:

  • deve contribuire a mantenere la conformazione sinusoidale della colonna vertebrale per salvaguardare la salute della nostra schiena;
  • deve favorire il cambiamento di posizione del corpo durante il riposo notturno;
  • si deve adeguare gradualmente alle sollecitazioni esercitate dalle parti più spigolose del corpo, come le spalle e il bacino, e sostenere le parti concave del corpo, il giro vita, in posizione laterale, e la zona vuota della parte bassa della schiena, quella lombare, in posizione supina.

 

La percezione del comfort è quindi legata alle diverse strutture corporee e cambia di volta in volta a seconda del materasso su cui ci si sdraia: ogni individuo ha la sua particolare  corporatura, con caratteristiche fisiche specifiche; ciò significa una differente distribuzione del peso sulle superfici del materasso e una diversa risposta del materasso alle sollecitazioni. E’ proprio per questo che il comfort di un materasso cambia a seconda di chi lo utilizza. Non esiste quindi il materasso migliore in assoluto che garantisca un buon sonno ma quello più adatto alle specifiche esigenze di ciascuno.

Assume sempre più importanza allora la prova del materasso prima dell’acquisto per trovare il materasso migliore: si capirà subito se la sensazione che lascia è un piacevole benessere oppure fastidio e scomodità.

 

In linea di principio i soggetti di grande taglia affondano fino a raggiungere gli strati centrali del materasso e non percepiscono l’effetto gradevole dato dallo strato superficiale, se non per le parti che non esercitano una grande pressione come gli arti superiori e inferiori. Questi soggetti preferiranno allora una struttura ad elevata portanza e ben sostenuta.
I soggetti di piccola taglia invece affondano solo nella parte superficiale del materasso e la sensazione di comfort è legata principalmente allo strato superficiale; in questo caso si può beneficiare di materiali avvolgenti.

Anche le differenze tra uomo e donna influiscono sulla percezione del comfort poiché le donne hanno un maggior peso concentrato nella zona del bacino, mentre gli uomini nella zona del torace.

 

Per far fronte a tutte queste differenze le aziende associate al Consorzio hanno sviluppato modelli di materassi italiani che riescono a dare una risposta progressiva, graduata e personalizzata al peso e alla conformazione del corpo, ottimizzando la sensazione di comfort. Non c’è infatti una soluzione univoca alle molteplici richieste del cliente, ma risposte articolate e quasi individuali che si possono trovare nell’ampia gamma di modelli di materassi italiani di qualità e tipologie sviluppate dagli associati.

Potrebbe interessarti anche...
cerca
Cerca tra gli approfondimenti
le guide
Le guide Registrati e scarica le nostre guide ufficiali
Rivenditori
CERCA IL RIVENDITORE PIÙ VICINO A TE cerca
newsletter Vuoi ricevere consigli su come dormire in modo confortevole?
Dichiaro di aver letto l'informativa qui allegata e di accettare il trattamento dei miei dati personali per le sole finalità indicate.

Contattaci per Informazioni

promo guide