Rivenditori Rivenditori

Il punto di vista del CATAS: come si diventa materassi di qualità

dettaglio notizia

Il CATAS effettua dal 1996 le prove sui materassi messe a punto dal Comitato europeo di normazione (CEN). Si tratta di due tipi di prove: quella dimensionale e quella relativa alle prestazioni.

Il CATAS effettua dal 1996 le prove sui materassi messe a punto dal Comitato europeo di normazione (CEN). Si tratta di due tipi di prove: quella dimensionale, ormai ufficiale, e quella relativa alle prestazioni, cioè alla durabilità del materasso. Quest’ultima è una prova che viene eseguita con un’attrezzatura in grado di simulare l’applicazione ripetuta di carichi e movimenti tipici di un uso prolungato del materasso: si prendono in considerazione le variazioni delle proprietà del materasso in seguito all’uso reale, simulato da un rullo costituito da due tronchi di cono in legno, uniti per la base maggiore e aventi una massa complessiva di centoquaranta chilogrammi.


Prima dell’inizio e al termine della prova si valutano la curva carico deformazione, il valore della durezza del materasso (intesa come resistenza allo schiacciamento provocato da un tampone di forma e dimensioni adatte) e la sua altezza. Inoltre viene calcolato un ulteriore coefficiente che media tra dati oggettivi di laboratorio (la durezza) e quelli soggettivi di comfort. Naturalmente i componenti del materasso in prova devono ancora essere integri al termine della prova. Rispetto a quanto previsto dalla norma europea, il Consorzio produttori materassi di qualità ha definito nel suo protocollo, a maggiore garanzia del cliente, di far procedere la prova di durabilità fino a quarantacinquemila cicli: il cinquanta per cento in più di quanto previsto dal CEN. Il Consorzio si avvale inoltre del CATAS per i controlli periodici dei prodotti cui viene assegnato il marchio.

Potrebbe interessarti anche...
cerca
Cerca tra gli approfondimenti
le guide
Le guide Registrati e scarica le nostre guide ufficiali
Rivenditori
CERCA IL RIVENDITORE PIÙ VICINO A TE cerca
newsletter Vuoi ricevere consigli su come dormire in modo confortevole?
Dichiaro di aver letto l'informativa qui allegata e di accettare il trattamento dei miei dati personali per le sole finalità indicate.

Contattaci per Informazioni

promo guide