Rivenditori Rivenditori

Le molle

dettaglio notizia

I sistemi elastici più impiegati, a livello europeo, nel settore dei materassi sono quelli che utilizzano le Molle Bonnell e i Pocket (molle indipendenti insacchettate singolarmente)

I sistemi elastici più impiegati, a livello europeo,  nel settore dei materassi sono quelli che utilizzano le Molle Bonnell e i Pocket (molle indipendenti insacchettate singolarmente).
Il motivo è dato dalle buone performance che i materassi a molle garantiscono in funzione dei dati antropometrici degli utilizzatori ed anche dalle eccellenti caratteristiche di traspirabilità della struttura che garantisce un adeguato comfort termo-igrometrico.

Le molle sono realizzate impiegando acciai ad alto tenore di carbonio (C60-C170), trattate termicamente con il processo di patentamento che conferisce al filo di acciaio elevata resistenza e tenacità e trattate superficialmente con la fosfatazione (deposito superficiale di fosfati di zinco che proteggono la molla dai fenomeni di corrosione dovuti alla ruggine)
Il trattamento finale di tempra conferisce una buona resistenza ai fenomeni affaticanti a cui sono sottoposte le molle  durante il loro impiego.
Per impieghi in particolari condizioni ambientali molto aggressive (es. climi tropicali con alto tasso di umidità o con alti tenori di salsedine) vengono utilizzate leghe di acciaio legate con cromo e silicio o leghe inossidabili.

Le molle vengono assemblate per formare il sistema elastico di molleggio che è caratterizzato da due parametri: numero di molle impiegate per metro quadro (o per materasso) e diametro del filo d’acciaio delle spire.
Più è alto il numero delle molle impiegate maggiore è la capacità del molleggio di adattarsi alla morfologia del corpo perché gli elementi soggetti a deformazione (molle) agiscono su zone più ristrette e diffuse.
Il diametro del filo d’acciaio influenza il grado di portanza del molleggio.
La portanza è la caratteristica che esprime la maggiore o minore capacità del sistema elastico di deformarsi adattandosi al corpo umano. Si possono produrre strutture con portanze che vanno  da quelle più cedevoli “soft” a  quelle più rigide od ortopediche “firm”.

Molle Bonnell

Le molle Bonnell sono la tipologia di molle più diffusa e conosciuta al mondo per la produzione del materasso tradizionale
Sono molle ad elica biconica di compressione (molle iperboliche o a clessidra) ottenute impiegando fili di acciaio con diametri da 2,00 a 2,40 mm.
Il molleggio è costituto da file e righe di molle assemblate con una spirale, sempre in filo d’acciaio con diametro 1,3 mm, che assicura una perfetta unione legando ogni singola molla su quattro lati, ma trasmette le sollecitazioni e le deformazioni elastiche alle molle vicine non si ha quindi una deformazione puntuale.
La struttura sollecitata dal peso del corpo si modella per ampie zone di appoggio.

 

Mini Bonnell

Rappresentano il miglioramento del Bonnell System tradizionale: è costituito da molle biconiche in acciaio ottenute con fili  di diametro 1,80- 2,00.

Fonte : Somnium by Imaflex

 

Per irrigidire i bordi del molleggio vengono impiegate piattine di acciaio oppure box (box system) in poliuretano espanso ad alta densità.
Il sistema "box" irrigidisce il materasso ai lati, conferisce maggior comfort quando si dorme vicino al bordo del materasso (evita la sensazione di scivolamento) e quando ci si siede sul bordo del materasso.

Fonte: Morfeus

 

Pocket (Molle insacchettate indipendenti)

 

Molleggio formato da molle cilindriche oppure da molle ad elica biconica di compressione (molle a barilotto o a botte) ottenute impiegando fili di acciaio con diametri da 1,7 a 2,00 mm, racchiuse singolarmente in un sacchetto di tessuto resistente all’usura ed all’umidità.
Ogni singola molla si deforma, abbassandosi, reagendo alla pressione del corpo umano e non influenza le molle vicine.
Adottando diversi diametri del filo d’acciaio è possibile ottenere strutture elastiche monozona o a 3-5-7 zone di diversa portanza in funzione della morfologia e dei movimenti del corpo umano, assicurando un sostegno calibrato alle varie parti del corpo.
Le strutture elastiche a diversa portanza permettono di avere la zona cervicale, la zona dorsale e le gambe sorrette correttamente dando una sensazione di comfort e soprattutto mantenendo nella giusta posizione la colonna vertebrale.

 

 

Fonte : Somnium by Imaflex

 

Micropocket – 1600

Evoluzione del molleggio Pocket   formato da molle ottenute impiegando fili di acciaio con diametri da 1,20- a 1,40 mm, racchiuse singolarmente in un sacchetto di tessuto resistente all’usura ed all’umidità. Adottando diversi diametri del filo d’acciaio è possibile ottenere strutture elastiche monozona o a 3-5-7 zone di diversa portanza
Nel materasso matrimoniale ci sono circa 1600 molle nel singolo 800.

 

Micromolle - 3000

Molleggio formato da molle ottenute impiegando fili di acciaio con diametri da 0,8 a 1,00 mm, racchiuse singolarmente in un sacchetto di tessuto resistente all’usura ed all’umidità.
Adottando diversi diametri del filo d’acciaio è possibile ottenere strutture elastiche monozona o a 3-5-7 zone di diversa portanza. E’ un molleggio che offre un appoggio particolarmente soffice.
Nel materasso matrimoniale ci sono circa 3000 molle nel singolo 1500.

 

Minipocket

Molleggio più basso del Pocket standard ed è formato da molle ottenute impiegando fili di acciaio con diametri da 1,70 a 2,00 mm, racchiuse singolarmente in un sacchetto di tessuto resistente all’usura ed all’umidità.
L’altezza ridotta delle molle permette l’accoppiamento con altre tipologie di pocket o con imbottiture voluminose.
Nel materasso matrimoniale ci sono circa 800 molle nel singolo 400.

 

Minipocket micromolle

Struttura elastica che svolge le stesse funzioni del minipocket, ma che è anche indicata per la fabbricazione dei pillow top. Soffice.
Molleggio formato da molle ottenute impiegando fili di acciaio con diametri  da 1,20 –1,30 racchiuse singolarmente in un sacchetto di tessuto resistente all’usura ed all’umidità.
Nel materasso matrimoniale ci sono circa 1600 nel singolo 800.
Utilizzando il minipocket o il minipocket micromolle è possibile ottenere materassi a rigidità progressiva composti da due o più strati di molle indipendenti insacchettate. Il primo strato cedevole (soft) ed il secondo strato ad alta portanza (firm).

 

Prodotto combinato

Si tratta di una innovazione che prevede la combinazione tra molle forma ellittica realizzate in fibra di vetro o con tecnopolimeri , inglobate in singole cellule polimeriche di poliuretano espanso. La combinazione di singole cellule con portanza differenziata permette di ottenere masselli con 3-5-7 zone con sostegno differente.

 

 

Fonte : Somnium by Imaflex

 

 

 

Potrebbe interessarti anche...
cerca
Cerca tra gli approfondimenti
le guide
Le guide Registrati e scarica le nostre guide ufficiali
Rivenditori
CERCA IL RIVENDITORE PIÙ VICINO A TE cerca
newsletter Vuoi ricevere consigli su come dormire in modo confortevole?
Dichiaro di aver letto l'informativa qui allegata e di accettare il trattamento dei miei dati personali per le sole finalità indicate.

Contattaci per Informazioni

promo guide