Rivenditori Rivenditori

Materasso a molle tradizionali o a molle indipendenti, quale preferire?

dettaglio notizia

Le caratteristiche e le differenze tra le due tipologie

Il materasso a molle è sempre uno dei più richiesti e non c’è da stupirsi troppo perché si tratta di un classico che, proprio perché tale, non passerà mai di moda; e soprattutto perché si è molto evoluto nel tempo, ed oggi ha raggiunto delle performances spesso sconosciute. Le forme più evolute prevedono l’integrazione delle molle con altri materiali, come ad esempio le schiume di poliuretano.

La molla rappresenta il fulcro del materasso perché ha il compito di dare il giusto sostegno al peso del corpo. Il grado di comfort offerto dal materasso dipende dal numero delle molle, dalla loro forma, dal calibro del filo di cui sono fatte e dalla loro distribuzione: questo significa che un materasso per essere confortevole non solo deve avere un numero elevato di molle, ma anche che queste devono essere di ottima qualità.

I TIPI DI MOLLE

Le molle possono avere molti tipi di forme: i più diffusi sono a forma biconica, clessidra (tradizionale) cilindrica o a botte (indipendenti)

La tipologia tradizionale è nota come molle sistema Bonnel dal nome dell’inventore. La struttura di sostegno è formata da molle disposte in file e collegate l’una dall’altra, da un cavo elicoidale o spirale. Gli orli della molla possono essere rafforzati con cavi piatti o tondi per consolidare il perimetro.

Ecco quali sono i vantaggi dei materassi a molle tradizionali:

  • ottima durata e resistenza nel tempo
  • elevata reattività alle sollecitazioni
  • ottimo sostegno per le persone che necessitano di un materasso rigido
  • elevata ventilazione all’interno del materasso contro l’accumulo di calore
  • ottimo rapporto qualità/prezzo

        

                          Molla tradizionale

  -> Leggi anche: "Materasso a molle Bonnell"
 

La tipologia a molle indipendenti ha le molle incapsulate ad una ad una in un sacchetto di tessuto. Grazie a questo metodo costruttivo si muovono indipendentemente l’una dall’altra: la distribuzione del peso del corpo nelle diverse posizioni è dunque massima, mentre nel formato matrimoniale la trasmissione dei movimenti da un partner all’altro è minima. Per aumentare il livello di comfort la maggior parte dei materassi ha zone a sostegno diversificato per favorire l’adattamento della struttura alle diverse parti del corpo.

Questi in sintesi sono i vantaggi dei materassi a molle indipendenti:

  • livello molto elevato di comfort e di sostegno
  • risposta puntuale alle sollecitazioni del peso del corpo
  • ottima adattabilità al corpo
  • massima ventilazione interna contro l’accumulo di calore
  • sostegno silenzioso
  • perfetta adattabilità a letti regolabili alza-testa e alza-piedi

       

                         Molla indipendente

-> Leggi anche: "Materasso a molle indipendenti"
 

Il marchio di qualità a tutela del Consumatore, certifica che i materassi sono conformi al Regolamento del marchio collettivo del Consorzio e hanno superato i test di laboratorio secondo la normativa vigente.

Ecco una selezione di materassi a molle tradizionali e molle indipendenti certificati con il marchio di qualità.

Materasso Dolcenotte_Somnium by Imaflex

Materasso Ergopocket_Simam

Materasso Antares_Maxitalia

 

 

Materasso Oblio AP_Lordflex

 

Potrebbe interessarti anche...
newsletter Vuoi ricevere consigli su come dormire in modo confortevole?
Dichiaro di aver letto l'informativa qui allegata e di accettare il trattamento dei miei dati personali per le sole finalità indicate.

Contattaci per Informazioni

promo guide