Rivenditori Rivenditori

I vantaggi di un materasso made in Italy

dettaglio notizia

Un marchio di qualità; per riconoscere il prodotto italiano nel settore dei materassi, con indubbi vantaggi per chi compra e per chi vende.

I materassi italiani: da cosa si riconoscono?
Indubbiamente il brand “Made in Italy” è tra i più noti e apprezzati al mondo e indica un saper fare ineguagliabile che distingue l’Italia dagli altri Paesi, in particolare nel settore agroalimentare, dell’abbigliamento, dell’arredamento, nella meccanica e automazione. Nel mercato attuale caratterizzato da una economia globale non sorprendono dunque le tutele giuridiche messe in atto dal nostro Paese per difendere i consumatori da imitazioni, truffe, contraffazioni e da false e fuorvianti indicazioni di origine del prodotto.
In base alla normativa vigente è infatti possibile apporre il marchio identificativo della provenienza italiana al 100% quando il prodotto è stato realizzato interamente in Italia, oppure se ha subito l’ultima trasformazione sostanziale in territorio italiano.


I vantaggi del prodotto italiano.
È proprio un mix di fattori che determina la riconoscibilità del prodotto made in Italy a livello internazionale: eccellenza manifatturiera, alta specializzazione delle tecniche di produzione e dei distretti industriali in cui viene realizzato. A ciò si aggiunge esperienza e competenza, conoscenza e capacità progettuale, tutti valori intangibili che unitamente alla reputazione dell’impresa costituiscono gli elementi vincenti dei brand italiani sui mercati internazionali, anche là dove il made in Italy si confronta con realtà caratterizzate dalla netta superiorità tecnologica oppure dal basso costo della manodopera.
In questo contesto si inserisce anche il settore dei materassi, la cui connotazione di qualità è talvolta difficile da stabilire. Non è un prodotto auto-esplicativo, a differenza di un tavolo, di una sedia oppure un letto. Ci appare infatti come un pacco più o meno ben foderato in cui non si sa bene cosa vi sia racchiuso. Si tratta però di un prodotto da scegliere con grande attenzione per non commettere errori di valutazione a discapito della qualità del nostro sonno.
Ogni elemento utilizzato nella fabbricazione del materasso dà valore al prodotto finito e va selezionato con cura: tutti i componenti interagiscono per un’ottima resa funzionale del prodotto, proprio perché il letto è un sistema in cui ogni elemento, dalla rete al cuscino, è importante per il benessere e la salute di chi lo utilizzerà. Ecco allora perché è importante ai fini della scelta e dell’acquisto di un bene durevole conoscerne la provenienza.


Come essere certi quindi che il nostro materasso sia fabbricato in Italia?
Prima dell’acquisto è importante controllare la scheda prodotto sulla quale leggere le informazioni relative al materasso: nome del produttore, luogo e data di produzione, indicazioni tecnico-commerciali, consigli per il migliore utilizzo e la corretta manutenzione. Sono informazioni preziose, previste anche dal Decreto Legge 206 – Codice del Consumo, che insieme ai consigli del rivenditore aiutano il consumatore ad effettuare un acquisto consapevole in linea con le proprie esigenze e preferenze. Ma se il marchio specifico presente sul materasso ha la funzione di contraddistinguere i prodotti di un determinata azienda da quelli di altre aziende appartenenti al medesimo settore di riferimento, il marchio collettivo “svolge la funzione di garantire l’origine, la natura o qualità di determinati prodotti o servizi” - Art.11 del Codice di Proprietà Industriale – Art.2570 del Codice Civile. Il quadro normativo di riferimento conferma la funzione del marchio collettivo quale strumento di garanzia e certificazione della qualità e dell’origine del prodotto con una positiva valenza di tutela al consumatore.

Il Marchio Collettivo di Qualità a Tutela del Consumatore rilasciato dal Consorzio Produttori Italiani Materassi di Qualità diventa dunque uno strumento fondamentale per garantire che il materasso è fabbricato in Italia, da aziende produttrici italiane di comprovata esperienza e affidabilità, che osservano tutte le norme internazionali e nazionali vigenti, e operano nel pieno rispetto delle risorse umane, dei luoghi di lavoro e dell’ambiente. Acquistare un materasso con il Marchio di Qualità vuol dire poter contare su un prodotto realizzato con materiali appropriati, sani e sicuri, che ha superato i più rigorosi test di prova per essere conforme agli elevati standard qualitativi indicati nel Regolamento tecnico per la concessione d’uso del marchio collettivo.

Un solo marchio per esprimere più valori, racchiusi in un simbolo grafico riprodotto su una etichetta in tessuto cucita sul materasso e completa di numero serie per una maggiore trasparenza e rintracciabilità.

Un marchio con duplice valenza: la tutela del consumatore e la certezza per il rivenditore di poter esibire a tutti gli effetti materassi made in Italy.

Potrebbe interessarti anche...
newsletter Vuoi ricevere tutte le news sui materassi del Consorzio?
Dichiaro di aver letto l'informativa qui allegata e di accettare il trattamento dei miei dati personali per le sole finalità indicate.

Contattaci per Informazioni