Rivenditori Rivenditori

Bonus Mobili 2020: detrazione per l’acquisto di materassi

dettaglio notizia

Se stai ristrutturando la casa e stai per cambiare anche l’arredo, devi sapere che sarà possibile detrarre il 50% del costo dei mobili acquistati, fino ad un massimale di 10.000 euro, finalizzati all'arredo di immobili in ristrutturazione. Lo prevede il Bonus Mobili, il cui termine è stato prorogato fino al 31 dicembre 2020.

Rientrano tra i mobili agevolati anche i materassi.

Lo spiega la Circolare n. 29/E -18 Settembre 2013 dell’Agenzia delle Entrate, oggetto: Decreto-legge 4 giugno 2013, n. 63 – Interventi di efficienza energetica – Interventi di ristrutturazione edilizia – Acquisto di mobili per l’arredo e di elettrodomestici – Detrazioni.

 

Il provvedimento è inserito all’interno della proroga per la detrazione del 50% sulle spese di ristrutturazione, a cui si aggiunge un bonus ulteriore per l’acquisto di mobili e di grandi ettrodomestici per arredare l’immobile in ristrutturazione. Per questo acquisto il tetto massimo di spesa è di 10.000 euro di cui è detraibile il 50% in dieci anni.

I pagamenti relativi all'acquisto di materassi e mobili devono essere effettuati con carta di credito, carta di debito o bonifico bancario o postale, questi ultimi dedicati esclusivamente alle ristrutturazioni edilizie.  

----> L' Agenzia delle Entrate ha anche predisposto un’utile Guida al Bonus Mobili sempre disponibile in formato PDF

Potrebbe interessarti anche...
newsletter Vuoi ricevere consigli su come dormire in modo confortevole?
Dichiaro di aver letto l'informativa qui allegata e di accettare il trattamento dei miei dati personali per le sole finalità indicate.

Contattaci per Informazioni

promo guide