Rivenditori Rivenditori

Il bisogno di sonno

01.09.2014 Sonno e benessere
dettaglio notizia

Viviamo in una società globalizzata, dove in senso metaforico il sole non tramonta mai; con alti regimi di mobilità, imprevedibilità e stress, la salute e il benessere si misurano sempre più in termini cronobiologici, vale a dire nella capacità di adattare i ritmi del nostro orologio interno a quello del mondo in cui operiamo.

Per garantire questo adattamento di cosa abbiamo bisogno? Innanzitutto di dormire un certo numero di ore, che varia da individuo ad individuo ma che non deve scendere sotto una soglia minima.

Il sonno deve contenere una serie pattern di attività cerebrali necessarie al nostro equilibrio mentale, che non possono avvenire durante la veglia.
Per essere ristoratore il sonno deve essere stabile e profondo, goduto possibilmente in un ambiente protetto e confortevole. Tutti abbiamo sperimentato che la mancanza di questi requisiti può essere più o meno ben tollerata per periodi brevi, ma che alla lunga si paga un elevato prezzo in termini di attenzione e di interazione con l’ambiente.

La deprivazione di sonno compromette le prestazioni sul lavoro e la produttività, comportando problemi di qualità della vita ma anche conseguenze di tipo sociali ed economiche. In tema di sicurezza stradale ad esempio, uno studio condotto su un gruppo di camionisti ha dimostrato che l’addormentamento al volante, seppure inconsapevole, è un’evenienza estremamente frequente e spesso causa di gravi incidenti stradali. Analogamente, un sonno notturno insufficiente è frequente fra gli adolescenti, soprattutto nelle notti del weekend, e la cronaca nera ne riporta costantemente le tragiche conseguenze.

Potrebbe interessarti anche...
newsletter Vuoi ricevere tutte le news sui materassi del Consorzio?
Dichiaro di aver letto l'informativa qui allegata e di accettare il trattamento dei miei dati personali per le sole finalità indicate.

Contattaci per Informazioni