Rivenditori Rivenditori

Inizia la scuola: sei regole d’oro per il sonno dei piccoli

06.09.2018 Dormire bene
dettaglio notizia

Dormire bene è il primo nutrimento dell'essere umano.

Il primo giorno di scuola: un avvenimento, sempre, sia che si tratti dell’inizio vero e proprio del percorso scolastico, alle materne o alle elementari, sia che si tratti del passaggio alla classe superiore.

A volte per le mamme può essere un trauma, ma per i bambini è diverso. Loro vivono la novità del momento con un entusiasmo direttamente proporzionale alla positività con cui noi adulti gliela presentiamo. Incominciano una nuova esperienza di crescita e noi abbiamo il compito di preparali in modo adeguato. Insegnando loro prima di tutto che la progressiva separazione dai genitori è una importante conquista di libertà. E poi che per essere davvero liberi e forti occorre conoscere le necessità di base del proprio corpo e della propria mente.

Mens sana in corpore sano, dicevano i latini: insegnamento eterno e sempre valido, che dovremmo passare pari pari ai nostri pargoli. A cominciare dal buon sonno, il primo e più importante nutrimento dell’essere umano.

Ecco i punti base di cui tener conto:

1. Perché è necessario dormire?
Perché è indispensabile per la sopravvivenza fisica e per il buon funzionamento del cervello.

2. Come agisce il sonno sul fisico e sulla mente?
Un buon sonno permette il recupero delle energie psicofisiche, il consolidamento della memoria sia dei fatti importanti accaduti durante la giornata e la rimozione dei ricordi irrilevanti.

3. Come agisce il sonno sul fisico dei bambini?
Durante il sonno l’ipofisi rilascia grandi quantità di ormoni della crescita, necessari per mantenere in piena efficienza i sistemi immunitario, nervoso, muscolare e osseo.

4. Quante ore è necessario dormire?
Secondo la National Sleep Foundation, ai bambini in età scolare, dai 6 ai 13 anni, è consigliabile dormire tra le 9 e le 11 ore per notte. Comunque mai meno di 7 ore e non oltre le 12 ore.

5. In quali condizioni ambientali?
In un ambiente tranquillo, cioè una camera da letto con una adeguata temperatura, compresa tra i 18 e i 20 gradi, in assenza di rumori, con le luci spente e con un letto comodo e confortevole.

6. Quali sono le principali norme di igiene del sonno?
Evitare di guardare la TV, il tablet o i video giochi prima di coricarsi; rispettare gli orari per mantenere il corretto equilibrio tra sonno e veglia; consumare il pasto serale e coricarsi possibilmente sempre alla stessa ora, anche nei fine settimana e nei giorni di ponte scolastico; il pasto serale deve essere leggero e facilmente digeribile.

 
Potrebbe interessarti anche...
newsletter Vuoi ricevere consigli su come dormire in modo confortevole?
Dichiaro di aver letto l'informativa qui allegata e di accettare il trattamento dei miei dati personali per le sole finalità indicate.

Contattaci per Informazioni