Rivenditori Rivenditori

L'armonia di un sonno ben orchestrato

dettaglio notizia

Scegliere con cura il sistema letto significa garantirsi la qualità del nostro sonno.

Un sistema letto ben concepito consente di armonizzare tutte le sue componenti e farle lavorare al meglio. Per consentirvi belle dormite in pieno relax.

Cos’è che consente ad un’orchestra di deliziare il pubblico con un concerto meravigliosamente armonico? Un direttore capace di fondere il suono dei diversi strumenti in un unico flusso musicale.
Nel momento stesso in cui vi accingete a coricarvi, voi siete proprio come un direttore d’orchestra. Se non vi sentite così, cercate almeno di esserlo: provate a considerare mentalmente lo stato dei vari strumenti a vostra disposizione, e cioè dei vari componenti del sistema letto, e rispondetevi con sincerità a domande del tipo: sono tutti ben assortiti? Hanno tutti più o meno lo stesso stato di salute o alcuni sono tanto malandati da non funzionare più come si deve? E poi, sono stati pensati ed acquistati per funzionare bene insieme o piuttosto ciascuno per sé?

Queste domande sono importanti perché identificano molto bene le probabilità che il vostro sonno sia davvero ristoratore. 

 

Cos’è un sistema letto?

E’ un complesso coordinato di elementi complementari, appositamente studiati per consentire di godere del miglior sonno possibile. 

Il materasso, la rete, il topper ed il cuscino costituiscono un unico sistema davvero ergonomico se permettono ai muscoli di rilassarsi e ai dischi intervertebrali di reidratarsi e di ripristinare il loro volume e spessore: insieme devono offrire il giusto sostegno alla colonna vertebrale perché possa assumere la sua corretta postura.

E’ inutile infatti avere un materasso nuovo, perfetto e scelto con cura se poi il suo sostegno è una vecchia rete ormai stanca e sfibrata, che ne causa la deformazione. E se anche la rete è perfetta, un cuscino troppo alto o troppo basso costringe le vertebre cervicali a posizioni innaturali che al mattino vi faranno sentire doloranti e anchilosati. Ma anche il topper ha la sua funzione, che deve essere quella di aggiungere comfort e accoglienza, non spiacevoli sensazioni di fastidioso ingombro.

Insomma, voi siete i primi responsabili della buona armonia del vostro sonno: fate come ogni buon direttore d’orchestra, scegliete gli strumenti giusti perché il vostro concerto raggiunga i livelli più alti. La qualità della vostra vita farà un balzo in avanti.

Potrebbe interessarti anche...
newsletter Vuoi ricevere consigli su come dormire in modo confortevole?
Dichiaro di aver letto l'informativa qui allegata e di accettare il trattamento dei miei dati personali per le sole finalità indicate.

Contattaci per Informazioni