Rivenditori Rivenditori

Come scegliere il materasso con efficacia e, non meno importante, per tempo

dettaglio notizia

Da sempre il Consorzio invita a fare la cosiddetta "prova del materasso" per poter effettuare una scelta consapevole e corretta.

Avete notato che la vostra giacca preferita ha i gomiti un po’ troppo consumati per essere considerata ancora chic? Da qualche mattina quelle tre piccole rughe intorno agli occhi vi sembrano correre alla ricerca di nuovo spazio? E cosa dire della ex compagna di scuola una volta così carina che, dopo vent’anni, incontrandovi vi fa quasi rimpiangere d’averla rivista? Non ve la prendete, è del tutto normale. E’ solo che il tempo passa e tutto invecchia. Proprio tutto, anche il materasso.

Passati sette o dieci anni, non è sicuramente più quello di prima. Magari anche soltanto per un fatto di igiene: ogni notte il corpo deposita sul materasso un quarto di litro in sudore, tossine e umori corporali. Che insieme a forfora e micro particelle di pelle costituiscono il terreno di coltura ideale per i famigerati acari. Se poi al mattino vi alzate indolenziti o con un bel formicolio agli arti e la sensazione è che il vostro sonno sia stato tutt’altro che ristoratore, allora non ci sono più dubbi: il vostro materasso è da cambiare il prima possibile.

E qui arriva la parte più divertente, perché la scelta e l’acquisto del materasso nuovo vanno fatti con cognizione di causa ma anche lasciandosi andare alle sensazioni personali.
Da sempre il Consorzio invita a fare la cosiddetta “prova del materasso” per poter effettuare una scelta consapevole e corretta. E’ questa una pratica ormai riconosciuta da tutti, diventata consuetudine dopo che l’esperienza ne ha dimostrato tutta l’efficacia. Anche se limitata a pochi minuti, la prova diretta consente infatti di registrare immediatamente attraverso il fisico e la mente le sensazioni più rimarchevoli, quelle che determineranno comunque il livello di comfort, prima che la forza dell’abitudine arrivi a modificarle. Solo così è possibile verificare quella che in teoria può apparire la scelta più appropriata: un materasso a molle insacchettate darà sicuramente una sensazione di particolare comfort ad un signore di mezza età con qualche chilo di troppo, mentre la ragazzina svelta  e asciutta troverà gradevolissimo il soffice e accogliente visco elastico. Ma verificare di persona è una garanzia in più per una scelta azzeccata.In realtà la prova del materasso è garanzia di successo su tre fronti: su quello dell’acquirente finale, perché potrà rendersi effettivamente conto della validità dei consigli ricevuti in considerazione delle proprie preferenze; su quello del rivenditore, perché potrà più facilmente illustrare e dimostrare le differenti prestazioni delle varie tipologie di materasso disponibili; sul fronte del produttore perché può mantenere un contatto costante con le mutevoli richieste dei consumatori e migliorare la qualità costruttiva dei prodotti.

 

Riassumendo, la scelta del materasso va compiuta con oculatezza e con calma, verificando di persona alcuni punti fondamentali:

  • il tipo di sostegno deve essere corretto per la schiena di chi lo utilizzerà (non deve essere nè troppo duro nè troppo morbido)
  • il materasso si deve presentare con finiture ed esecuzione qualitativamente perfette (non devono esserci strappi, macchie, maniglie spezzate, ecc.)
  • il tessuto di rivestimento sia resistente all’usura e consenta la traspirazione
  • l’informazione sia completa, chiara e comprensibile (ogni materasso deve essere accompagnato dalla descrizione delle caratteristiche costruttive, dalla tipologia e quantità di materiali e strati, ecc.)
  • il suo prezzo sia giustificato in considerazione della qualità complessiva (è sconsigliabile pensare di fare un buon affare pagandolo poco)
  • sia stato prodotto da un’azienda specializzata, di provate competenza ed esperienza
  • quale sia la garanzia offerta (durata, tipo, ecc.)
  • sia approvato dal Consorzio Produttori Materassi di Qualità: i materassi approvati infatti sono stati sottoposti a severi test di qualità e durata e rappresentano una garanzia in più per il consumatore.

 

Potrebbe interessarti anche...
cerca
Cerca tra gli approfondimenti
le guide
Le guide Registrati e scarica le nostre guide ufficiali
Rivenditori
CERCA IL RIVENDITORE PIÙ VICINO A TE cerca
newsletter Vuoi ricevere consigli su come dormire in modo confortevole?
Dichiaro di aver letto l'informativa qui allegata e di accettare il trattamento dei miei dati personali per le sole finalità indicate.

Contattaci per Informazioni

promo guide